5 milioni di euro per la riqualificazione del centro storico e del quartiere Cittadella

finanziamento

Un altro straordinario risultato per la città di Bisceglie, un grande orgoglio per il lavoro dell’amministrazione comunale.
La Regione Puglia ha infatti finanziato con 5 milioni di euro il progetto di rigenerazione urbana del centro storico e del quartiere Cittadella.
Grazie a questo finanziamento, nel centro antico sarà riqualificato il basolato, sarà ammodernata la rete fognaria e sarà costruito un centro alloggio per disabili autosufficienti.
Nel quartiere Cittadella, a Levante, si procederà con il recupero e la riqualificazione dell’ex mattatoio comunale, che diverrà una struttura sociale dedicata a famiglie e bambini, grazie al progetto selezionato tra i dieci migliori italiani nell’ambito di un concorso di idee del Ministero per i Beni Culturali.
Sarà inoltre riqualificata la piazza antistante la chiesa di Santa Caterina e sarà avviato il percorso di pedonalizzazione tra la chiesa stessa e la piazza.
I lavori finanziati si aggiungono alla riqualificazione di questi anni del quartiere San Pietro, del quartiere Limongella e dell’asse ferroviario.
“Un’altra rivoluzione per la nostra città, frutto della straordinaria programmazione amministrativa che ha consentito un’ondata di finanziamenti e di lavori di riqualificazione unica nella storia non solo di Bisceglie ma anche di tutta la Regione Puglia”, ha sottolineato il V.Sindaco Vittorio Fata.
“Desidero ringraziare il Dirigente dell’UTC di Bisceglie, Giacomo Losapio, grande protagonista, insieme all’ufficio tecnico e all’amministrazione comunale, di questa grande stagione amministrativa per la città di Bisceglie”, ha proseguito Fata.
“Continueremo nei prossimi mesi e nei prossimi anni questo grande lavoro per garantire a tutti i cittadini di godersi ogni angolo, ogni spazio di questa nostra bellissima città”, ha concluso Fata.

Data: 26/03/2018 Ultima modifica: Mer, 28/03/2018 - 10:21