Bisceglie tra le prime in Italia: 200mila euro dal Ministero dell'Ambiente per la Mobilità sostenibile

bisceglie

Il Ministero dell’Ambiente, nell’ambito del Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro, ha finanziato con 200mila euro il progetto del Comune di Bisceglie, presentato congiuntamente al Comune di Trani, denominato “La città Si_cura”, che prevede la messa in sicurezza dei percorsi casa-scuola (attraversamenti, arredo urbano, riconoscibilità dei percorsi, etc.) su due aree specifiche della città (area scuola Monterisi e area scuola De Amicis).
La progettualità è da intendersi quale step di un più ampio programma che potrà trovare replicabilità in futuro.
Bisceglie, inoltre, è una delle poche città pugliesi ad aver ottenuto il finanziamento.
“È l’ennesimo finanziamento ricevuto dal Comune di Bisceglie per opere pubbliche infrastrutturali finalizzate alla promozione della mobilità sostenibile e alla tutela dell’ambiente - ha sottolineato il V.Sindaco Fata -. La fucina di idee dell’amministrazione comunale di Bisceglie continua ad alimentare il modello culturale di una città dinamica, con cantieri di opere pubbliche che stanno migliorando la qualità della vita dei cittadini”.

Data: 24/11/2017 Ultima modifica: Mer, 06/12/2017 - 10:12