Domani la presentazione del progetto “Zero cani in canile”

ZERO CANI IN CANILE

Sarà presentato domani, martedì 4 giugno, alle ore 17 nella sala multimediale del castello svevo-angioino di Bisceglie, il progetto di lotta al randagismo “Zero cani in canile: il randagismo da peso a risorsa sociale ed economica”. A illustrare le modalità di attuazione del progetto, nell’incontro organizzato dal Comune di Bisceglie, saranno l’ideatrice ed esperta di marketing territoriale Francesca Toto e il referente del Nucleo Tutela e Benessere Animale della Polizia Municipale del Comune di Vieste, Alfonso Rucci.

“Zero cani in canile è nato proprio a Vieste”, spiega Francesca Toto, “Comune dove la spesa per il randagismo è stata ridotta da 140mila euro all'anno a circa 8mila e dove non ci sono più cani in rifugio e randagi sul territorio. Inoltre il progetto crea sviluppo economico se applicato in tutti i suoi step. Il progetto, dopo la presentazione nazionale in Campidoglio, è oggi in partenza in molte città italiane in Puglia, Calabria, Sicilia e Basilicata. Lo scorso maggio Zero cani in canile è stato consegnato al Ministro dell’ambiente, Sergio Costa, in quanto progetto applicabile con i dovuti adattamenti a tutte le realtà italiane”, ha concluso la dott.ssa Toto.

Data: 03/06/2019 Ultima modifica: Mar, 04/06/2019 - 09:52