Un patto con i sindacati per il lavoro e le politiche abitative

Palazzo San Domenico

Affrontare il disagio abitativo delle famiglie che hanno difficoltà nel pagamento del canone di locazione di mercato, incentivare l’occupazione nel comparto dell’edilizia e del relativo indotto, creare le condizioni per dare sostegno all’economia, contrastare il lavoro nero. Sono i principali obiettivi contenuti nel Patto per il lavoro e le politiche abitative che, giovedì 11 aprile alle ore 10.30 nella sala giunta del Comune di Bisceglie, sarà firmato dal sindaco Angelantonio Angarano e dai rappresentanti territoriali delle Organizzazioni Sindacali: Giuseppe De Leonardis, segretario generale Cgil Bat, Giuseppe Boccuzzi, segretario generale Cisl Bari-Bat e Vincenzo Posa, segretario generale Uil Bat e Puglia.

L’importante intesa prevede misure concrete e segna l’avvio di un confronto costruttivo finalizzato a favorire il completamento dei piani urbanistici per sostenere l’accesso all’edilizia convenzionata a canone sostenibile e sovvenzionata, dando al contempo nuove opportunità di lavoro.

Tutti i dettagli saranno esposti in una conferenza stampa contestuale alla firma del patto.

Data: 09/04/2019 Ultima modifica: Mer, 10/04/2019 - 09:11