Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

con regolamento approvato dal consiglio comunale con deliberazione n.102 del 25.11.2013 è stato disciplinato il procedimento di irrogazione delle sanzioni per mancata od incompleta pubblicazione dei dati ai sensi dell'articolo 14 del decreto legislativo 33/2013

competente al monitoraggio è il segretario generale, il quale avvia il procedimento con una diffida ad adempiere e, in caso di mancato riscontro, segnalazione all'organo incaricato di applicare la sanzione.

il dirigenrte responsabile del servizio elettorale è l'organo competente ad applicare la sanzione, da un minimo di e 500,00 ad un massimo di € 10.000

Nell'anno 2016 non vi è stata erogazione di sanzioni

Ultima modifica: Lun, 30/01/2017 - 13:31