Conoscere il territorio

Bisceglie (Vescégghie nel dialetto biscegliese) è un comune italiano di 54899 abitanti della provincia di Barletta-Andria-Trani, in Puglia. Sorge sulla costa del basso Adriatico a 16 m s.l.m e dista circa 34,5 km da Bari.
È un importante centro agricolo, con industrie manifatturiere. Sono fiorenti le attività commerciali e turistiche.
Il clima è mite di tipo mediterraneo.

 

TERRITORIO

La città si affaccia sul mar Adriatico per uno sviluppo del litorale di circa 7.5 km, fra i comuni di Trani, a nord, e Molfetta, a sud.
Il territorio comunale, prevalentemente pianeggiante, scivola verso il mare solcato da antiche lame. Tuttavia, nella sua parte interna, si spinge per alcuni chilometri verso i centri di Corato, Ruvo di Pugliae Terlizzi, incontrando così i primi pendii della Murgia.
L'altimetria è compresa fra 0 e 160 metri di altitudine sul livello del mare. La città si estende prevalentemente in una fascia compresa fra il tratto costiero e la linea ferroviaria Bologna - Lecce, con alcune propaggini che vanno oltre la strada ferrata (quartiere di Sant'Andrea, zona artigianale, zona industriale). Il nucleo più antico della città, un tempo limitato da due lame che convergevano verso l'ansa portuale, sorge su una porzione di territorio predominante rispetto alle aree successivamente urbanizzate.
Classificazione sismica: zona 3 (sismicità bassa), Ordinanza PCM n. 3274 del 20/03/2003 aggiornata al 16/01/2006 con le comunicazioni delle regioni.

CLIMA

La città è caratterizzata da un clima mediterraneo (o, secondo la classificazione di Köppen, clima temperato delle medie latitudini), con inverni miti continentali ed estati calde e asciutte. Le escursioni termiche sono contenute dall'azione mitigatrice dell'Adriatico. Essendo una città costiera, l'umidità relativa si mantiene molto elevata in tutto l'anno, oscillando mediamente tra il 70% e 90%. Tuttavia, la città nei mesi invernali è spesso influenzata dalle correnti fredde di provenienza nord-orientale, che sporadicamente determinano precipitazioni a carattere nevoso. Le piogge, concentrate nei mesi invernali, sono caratterizzate da un regime estremamente variabile.
Il 24 luglio 2007 presso la stazione meteorologica di Bari Palese si toccarono i 45,6 °C, la più alta temperatura mai registrata in città. La temperatura minima assoluta risale al 3 gennaio 1993, quando si registrarono -6,0 °C.
 

LE ORIGINI DEL NOME

Sull'origine del nome di Bisceglie le ipotesi più accreditate sono due. La prima sostiene che il nome derivi dal dialetto Viscile oVescegghie che a loro volta trovano la radice nell'antica voceVisciju (querciola). Il querciolo è la quercia di Palestina, una specie che si sviluppa sia come albero che come arbusto. Tale quercia, che in Italia è solo presente in Puglia, Basilicata e Sicilia, in passato era particolarmente abbondante nella zona di Bisceglie.
L'altra ipotesi fa risalire il nome al latino vigiliae, sentinella, nelle forme antiche VigilasVigilarum civitatisVigilieVigiliaBiscilia. Questa ipotesi è stata ed è sostenuta da chi ritiene che in epoca romana esistessero nel territorio dei posti di controllo e di guardia sulla via Traiana, o ci fossero delle postazioni di guardia con torri e vedette lungo la costa, per difendere una vasta area dalle eventuali invasioni di pirati.

 

LO STEMMA DI BISCEGLIE

Lo stemma comunale è formato da un albero di quercia sradicato, dorato, disposto su uno scudo di colore rosso. Nel 1532 l'imperatore Carlo V concedette all'Università di Bisceglie la facoltà di imprimere o dipingere sopra lo stemma la corona cesarea, quale simbolo di fedeltà all'impero.
Inoltre, lo scudo è circondato, sui lati verticali ed in basso, da due rami uno di quercia e l'altro di alloro, di colore verde, annodati per i loro gambi rivolti verso il basso da un nastro tricolore.
In un decreto del 1937, il Comune di Bisceglie fu definitivamente iscritto nel libro araldico degli enti morali. Con lo stesso decreto fu approvato il gonfalone così descritto: drappo di colore bianco bordato d’oro al palo sinistrato di rosso, attraversato da una banda abbassata dello stesso colore, caricato dello stemma civico, con iscrizione centrata “Città di Bisceglie”.

 

 

fonte: wikipedia#Bisceglie

Ultima modifica: Dom, 27/12/2015 - 10:52