Contributi fitto casa 2019, pubblicato il bando

sindaco Angarano

È stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Bisceglie l’avviso per l'assegnazione di contributi integrativi per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione relativi all’annualità 2019 ai sensi dell'art.11 della legge 9.12.1998 n. 431.

Alla somma messa a disposizione dalla Regione Puglia in favore del Comune di Bisceglie, circa 307mila euro, l’amministrazione Comunale aggiungerà un cofinanziamento di circa 61mila euro. In virtù di questo il Comune di Bisceglie potrà ricevere la premialità prevista dalla Regione per i Comuni che concorrono ad aumentare le risorse loro assegnate con una somma pari almeno al 20% dell’importo assegnato.

Il bando, con tutte le informazioni sui requisiti e sulle modalità di partecipazione, e l’apposito modello di domanda li trovate allegati a questo articolo, in basso. Chi è impossibilitato alla consultazione telematica può ritirare il modulo per partecipare al bando dall’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Bisceglie in via Prof. Mauro Terlizzi 20, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e il martedì anche nel pomeriggio, dalle ore 16 alle 18.

Le domande di partecipazione al bando devono essere presentate entro il 20 dicembre 2020 alle ore 14 preferibilmente in via telematica (visto l’emergenza sanitaria in corso e la necessità di ridurre il rischio di assembramenti) inviando una mail da un indirizzo personale di posta elettronica certificata, ovvero di un proprio delegato alla trasmissione, a: dirigeterip.amministrativa@cert.comune.bisceglie.bt.it. In caso di impossibilità ad effettuare la procedura telematica è possibile consegnare la documentazione all’Ufficio Protocollo del Comune di Bisceglie, in via Trento 8, o spedendo una Raccomandata al Sindaco che deve pervenire all’Ufficio Protocollo entro il 20 dicembre 2020 alle ore 14.

Sempre in tema di sostegno ai canoni di locazione, inoltre, il Comune ha disposto l’utilizzo di altri 243mila euro messi a disposizione dalla Regione Puglia per:

  • impinguare ulteriormente la somma da erogare per l’annualità 2019 con altri 80mila euro;
  • pubblicare un nuovo bando per destinare contributi (totale di 114mila euro) a chi, in possesso di ISEE non superiore a 35mila euro, certifica di aver subito, a seguito della emergenza sanitaria da COVID 19, una perdita del proprio reddito IRPEF superiore al 20% nel periodo marzo-maggio 2020;
  • la costituzione di agenzie, istituti per la locazione o fondi di garanzia tese a favorire la mobilità nel settore della locazione anche di soggetti che non siano più in possesso dei requisiti di accesso all’edilizia residenziale pubblica attraverso il reperimento di alloggi da concedere in locazione a canone concordato.

È in fase di completamento, infine, l’iter per l’assegnazione agli aventi diritto della restante quota relativa al fitto casa dell’annualità 2018.

“Stiamo profondendo il massimo impegno per raggiungere una platea quanto più ampia possibile di beneficiari così da poter sostenere il diritto alla casa e far fronte non solo all’emergenza abitativa in atto ma ad un crescente stato di bisogno causato della crisi economica e sociale che la pandemia ha portato con sè”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Tocchiamo con mano ogni giorno le crescenti difficoltà e lavoriamo per non lasciare indietro nessuno”.

Allegati

BANDO

Note: Il bando per l'assegnazione di contributi integrativi per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione relativi all’annualità 2019

MODULO DOMANDA

Note: Il modulo da compilare per partecipare al bando

Data: 26/11/2020 Ultima modifica: Gio, 26/11/2020 - 19:06