Distaccamento di calcinacci da parete esterna del liceo, intervenuti Polizia Locale e Ufficio Tecnico

calcinacci

Questa mattina la Polizia Locale e personale dell’Ufficio Tecnico di Bisceglie, ricevuta la segnalazione, sono prontamente intervenuti al liceo scientifico “Leonardo da Vinci”, dove, probabilmente la notte scorsa, dalla parete esterna dell’auditorium si è verificato il distaccamento di una parte della copertura copriferro. Un fenomeno simile a quello già verificatosi in passato da un’altra parete esterna. La situazione è stata sempre sotto controllo. La zona, prudenzialmente, era stata già interdetta.

Sul posto, per gli opportuni controlli anche all’interno dell’edificio scolastico, sono intervenuti i Vigili del Fuoco e l’Arch. Vito Basso dell’ufficio manutentivo della Provincia di Barletta Andria Trani che ha la competenza sull’edificio scolastico. Dai rilievi è emerso che non sussistono problemi di stabilità della struttura, che tuttavia necessita di interventi manutentivi.

Gli studenti, precauzionalmente e in maniera ordinata, sono stati fatti uscire un’ora prima. Dell’evolversi della vicenda è stato tenuto costantemente informato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, che sta lasciando in anticipo l’Assemblea nazionale dell’Anci a Bergamo.

Al liceo scientifico si è recato anche il vicepresidente della Provincia Bat, Pierpaolo Pedone, il quale ha dialogato con il Dirigente scolastico, Prof. Donato Musci, assicurando la tempestività degli interventi così come garantito anche dall’Arch. Basso. A tal proposito, inoltre, il Vicepresidente Pedone ha aggiunto che la sede del liceo scientifico “da Vinci” risulta già assegnataria di un finanziamento PNRR di 300mila euro per la riqualificazione esterna dell’edificio e che sono in corso le procedure per la gara.

L’attività didattica riprenderà regolarmente da domani.

 

Data: 23/11/2022 Ultima modifica: Gio, 24/11/2022 - 11:56