In erogazione i buoni spesa, il Sindaco Angarano: “Vicinanza concreta a chi è in difficoltà”

sindaco angarano e assessore rigante

Nelle prossime ore, nella giornata odierna e in quella di domani, il Comune di Bisceglie procederà all’erogazione dei buoni spesa sulle tessere sanitarie dei cittadini che avevano partecipato al bando e sono risultati beneficiari. L’accredito sarà confermato da un sms agli aventi diritto. È possibile verificare sin da subito l'esito della propria domanda e l'importo assegnato cliccando sul link https://serviziadomanda.resettami.it/bisceglie, inserendo il numero della propria pratica (ricevuto quando si è inoltrata la domanda) nella sezione “Consulta la graduatoria”.

“Anche quest’anno siamo riusciti ad erogare i buoni spesa prima di Natale per far sentire la vicinanza concreta dell’Amministrazione a chi è in difficoltà a causa della pandemia, oltre 2300 famiglie”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Risorse che, di fatto, immettiamo nell’economia cittadina e sostengono il commercio locale e di vicinato. Un altro impegno mantenuto con serietà, sensibilità e competenza. Un ringraziamento agli uffici che hanno svolto un copioso lavoro per espletare le istruttorie in tempi celeri in modo tale da consentire l’erogazione prima delle festività”.

“La procedura telematica già adottata lo scorso anno si conferma efficiente perché consente di abbattere i tempi e di raggiungere rapidamente tutti i beneficiari che potranno spendere il credito in modo semplice e trasparente”, ha aggiunto Roberta Rigante, Assessore alle politiche sociali del Comune di Bisceglie. “Ancora una volta, nei fatti, dimostriamo attenzione a chi è in stato di bisogno, una delle priorità della nostra Amministrazione che onoriamo sempre”.  

I beneficiari, ricevuto l’sms di conferma, potranno recarsi con la propria tessera sanitaria e un documento di riconoscimento negli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa (lista allegata a questo articolo, in fondo alla pagina). Il credito dei buoni spesa, che verrà erogato in unica soluzione, potrà essere utilizzato fino al 30 aprile 2022. Come previsto dal bando, l’entità del contributo è stata riparametrata in misura percentuale fra gli aventi diritto, in funzione delle risorse disponibili, pari a complessivamente 716.288,98 euro, e dei richiedenti ammissibili.

Nel frattempo, stante i problemi informatici riscontratisi nei primi giorni di pubblicazione, è stata prorogata alle 23 del 28 gennaio 2022 la scadenza dei termini per la partecipazione al bando finalizzato all’erogazione di contributi a sostegno delle spese per le utenze domestiche; contributi per versare deposito cauzionale a favore del proprietario di nuovo alloggio in locazione o contributi per il pagamento dei canoni di locazione riferiti al 2021, scaduti, per un massimo di tre mensilità.

Allegati

ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI CONVENZIONATI

Note: Clicca per consultare la lista dei negozi in cui è possibile spendere i buoni spesa

Data: 21/12/2021 Ultima modifica: Mer, 22/12/2021 - 12:24