Pubblicato l’avviso per la nomina del presidente del collegio dei revisori dei conti, triennio 2022-2024

palazzo san domenico

AVVISO PUBBLICO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE FINALIZZATE ALLA NOMINA DEL PRESIDENTE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DEL COMUNE DI BISCEGLIE PER IL TRIENNIO 2022- 2024.

Il Comune di Bisceglie deve procedere alla nomina del componente dell’Organo di Revisione contabile con funzioni di Presidente per il triennio 2022-2025 ai sensi dell’art. 16, comma 25-bis, del D. L. 13 agosto 2011, n. 138, modificato dall’art. 57-ter del D. L. 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157.

Gli interessati in possesso dei requisiti previsti dalla legge sono invitati a presentare la propria candidatura.

Possono presentare candidatura i soggetti in possesso dei requisiti di legge e validamente inseriti nella Fascia 3 dell’Elenco dei Revisori degli enti locali, formata ai sensi dell’art. 16, comma 25, del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, modificato dall’art. 57-ter del D.L. 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157 e del Regolamento di cui al decreto del Ministro dell'Interno 15 febbraio 2012, n. 23.

I Revisori interessati possono far pervenire la propria istanza, da compilare secondo lo schema allegato al presente avviso, contenente i dati anagrafici e la dichiarazione del possesso dei prescritti requisiti, debitamente sottoscritta, entro il giorno 10 Gennaio 2022 ore 24.00 esclusivamente per via telematica all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Bisceglie: dirigenterip.finanziaria@cert.comune.bisceglie.bt.it

Non saranno considerate istanze pervenute con altri mezzi e/o oltre il termine stabilito e/o già pervenute in data antecedente alla pubblicazione del presente avviso.

I requisiti di cui sopra dovranno essere posseduti alla data di presentazione della dichiarazione di manifestazione d’interesse e mantenuti all’atto dell’eventuale nomina e durante l’esercizio del mandato, secondo le disposizioni vigenti.

Nella dichiarazione di manifestazione d’interesse, resa, al riguardo, ai sensi degli articoli 46 e 47 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, i candidati dovranno dichiarare:

  • di impegnarsi ad accettare a tutti gli effetti l'eventuale incarico di Presidente del Collegio dei Revisori di Bisceglie nonché le condizioni indicate nella Delibera di nomina di esclusiva competenza del Consiglio Comunale, ivi comprese quelle economiche;
  • di essere validamente inseriti nella fascia 3 dell’elenco dei Revisori degli enti locali, formata ai sensi dell’art. 16, comma 25, del D.L. n. 138/2011, modificato dall’art. 57-ter del D.L. n. 124/2019, convertito con modificazioni dalla legge n. 157/2019 e del Regolamento di cui al decreto del Ministro dell’Interno 15 febbraio 2012, n. 23;
  • di confermare il permanere dei requisiti e dei dati dichiarati al momento della presentazione della domanda di iscrizione all’Elenco dei Revisori dei Conti;
  • di non trovarsi nelle condizioni di incompatibilità/ineleggibilità richiamate dall’articolo 236, del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267;
  • di rispettare i limiti all’affidamento degli incarichi di cui all’art. 238 del d.lgs. 267/2000;
  • di non aver svolto l’incarico per più di due volte nel Comune di Bisceglie ai sensi dell’art. 235 comma 1 del d.lgs. 267/2000;
  • di non incorrere in alcuna ipotesi di conflitto di interessi all’accettazione della carica di Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti in caso di nomina;
  • di impegnarsi a comunicare all’Ente ogni eventuale atto modificativo delle dichiarazioni presentate e di essere a conoscenza che, se tali modifiche comportano la perdita dei requisiti, l’Ente si riserva di revocare gli incarichi conferiti;
  • di autorizzare il Comune di Bisceglie al trattamento dei dati personali per gli adempimenti connessi alla presente procedura, nel rispetto di quanto disposto dal Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con D. Lgs. n. 196/2003, come modificato dal D. Lgs. 101/2018 e dal Regolamento UE n. 679/2016.

Alla dichiarazione di manifestazione d’interesse alla nomina, debitamente compilata e firmata, a pena di esclusione, deve essere allegata la seguente documentazione:

  • copia fotostatica di un documento di riconoscimento in corso di validità ai sensi del D.P.R. n. 445/2000;
  • curriculum vitae in formato europeo, debitamente firmato.

È ammessa la sottoscrizione del documento cartaceo debitamente scansionato in formato pdf e allegato alla PEC, ovvero la firma digitale (l’assenza della sottoscrizione comporterà l’esclusione dalla procedura).

Il presente avviso è finalizzato esclusivamente ad acquisire la disponibilità ed il conseguente impegno ad assumere la carica, non costituisce proposta e, pertanto, non vincola in alcun modo il Comune di Bisceglie nei confronti degli istanti.

L'eventuale nomina è condizionata alla decisione discrezionale che sarà assunta dal Consiglio Comunale.

La nomina decorrerà dalla scadenza del Collegio in carica con riferimento al mandato ordinario e/o all’eventuale prorogatio.

Si precisa che il compenso del nominato sarà stabilito nella deliberazione di nomina del collegio ai sensi dell’art. 241, comma 7, del D. Lgs. 267/2000. L’ammontare del compenso del presidente sarà contenuto nel limite massimo stabilito dall’art. 1 del DM 21/12/2018 aumentato del 50% ai sensi dell’art. 241 del D. Lgs. 267/2000. Non sono previsti incrementi ai sensi dei commi 2 e 3 del citato art. 241.

Allegati

Modello di domanda

Note: L'istanza deve pervenire entro il 10 Gennaio 2022 ore 24

Data: 28/12/2021 Ultima modifica: Mar, 28/12/2021 - 19:43