Sicurezza: rafforzata la videosorveglianza, in corso l’installazione di 16 nuove telecamere

Videosorveglianza

In questi giorni è in corso l’installazione di 16 nuove telecamere di videosorveglianza sia in zone centrali che periferiche della Città, passando per il centro storico. Tra le nuove postazioni ci sono quelle in piazza Vittorio Emanuele II, lato calvario e palazzuolo; via Aldo Moro con gli incroci di via Veneto, via Monte San Michele e via Dandolo; largo Salsello; rotonda tra via Giuliani e via Fragata; incrocio tra viale Calace e via Seminario; via Veneto e via XXIV maggio; via Sant’Andrea e via Padre Kolbe; via La Marina; via Tupputi, Frisari e Cardinal Dell’Olio nel borgo antico. Altre telecamere, inoltre, saranno installate successivamente nella zona 167 e in largo Misericordia. I dispositivi saranno collegati alla sala operativa del Comando di Polizia Locale.

“È un significativo potenziamento della videosorveglianza per garantire un controllo più capillare del territorio, supportando le forze dell’ordine”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Le nuove videocamere si sommano a quelle già installate nell’area portuale e messe a disposizione da Bisceglie Approdi alla Capitaneria di Porto. Manteniamo così un impegno che avevamo assunto con i cittadini, dando risposte concrete e testimoniando l’attenzione dell’Amministrazione comunale al tema della sicurezza, della legalità e dell’ordine pubblico”.

“Le telecamere sono un importante deterrente per contrastare reati e atti di vandalismo”, ha aggiunto il Vice Sindaco Angelo Consiglio. “Nuovi apparati potrebbero inoltre arrivare con l’esito del bando regionale per piazzare altre telecamere in zone non ancora coperte, e dal bando ministeriale in cui Bisceglie è in graduatoria in un buon piazzamento”.

Data: 29/11/2019 Ultima modifica: Lun, 02/12/2019 - 09:59