Al via il servizio di assistenza specialistica in favore degli alunni con disabilità della scuola dell’infanzia, primaria e media

disabilità scuola

Il 24 settembre p.v. gli educatori del servizio saranno presso le scuole di Trani e Bisceglie per avviare, in contemporanea all’inizio dell’anno scolastico 2019 – 2020, il servizio per il supporto all’autonomia ed alla comunicazione.

Gli assessori di riferimento, il Dott. Felice Di Lernia, Assessore alla pubblica istruzione del Comune di Trani insieme alla Dott.ssa Patrizia Cormio, Assessore alle politiche sociali del comune di Trani, la Dott.ssa Vittoria Sasso, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Bisceglie insieme alla dott.ssa Roberta Rigante, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Bisceglie, esprimono grande soddisfazione per i tempi di inizio del servizio, tali da garantire il diritto di tutti gli alunni alla frequenza sin dai primi giorni di scuola.

Le due Amministrazioni rappresentate dai Sindaci di Trani Amedeo Bottaro e di Bisceglie Angelantonio Angarano, hanno voluto fortemente anche per quest’anno scolastico confermare il servizio nella scuola dell’infanzia, al fine di supportare le diagnosi precoci, con azioni mirate.

L’Ufficio ha lavorato affinché, oltre ad avviare con puntualità il servizio si recepisse l’esperienza maturata in questi ultimi due anni, oltre che il frutto del lavoro condotto con i dirigenti scolastici attraverso incontri di monitoraggio, non ultimo quello dell’11 settembre, per riscrivere un capitolato di gara più vicino ai bisogni rilevati.

Il Dirigente dell’Ufficio di Piano, Dott.Alessandro Attolico è in procinto di pubblicare la Gara d’Appalto che consentirà di assicurare il servizio per tutto l’anno scolastico.

Da rilevare come purtroppo i numeri ci restituiscono uno scenario di grande attenzione dovuto all’aumento delle diagnosi e degli aggravamenti delle stesse, oltre che alla triplicazione del numero di bambini con disabilità accertata nelle scuole dell’infanzia.

Ciò imporrà nei prossimi mesi una riflessione accurata, tanto che il Dott.Attolico si è fatto carico di promuovere - d’intesa con gli Assessorati ed in stretta collaborazione con i Dirigenti Scolastici e la Neuropsichiatria infantile - un tavolo permanente di confronto.

 

Data: 23/09/2019 Ultima modifica: Lun, 23/09/2019 - 15:52