Attivo il servizio del nuovo Pronto Intervento Sociale

comune via prof. terlizzi

E’ attivo, dal 18 giugno u.s., il nuovo Servizio di Pronto Intervento Sociale (PIS) dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie.

Il servizio, finanziato attraverso il Piano di Contrasto alla Povertà, risulta completamente rinnovato nella sua gestione. Oltre ad assolvere alla funzione propria del Servizio Sociale professionale che lo coordina, attraverso il trattamento delle emergenze/urgenze sociali, oggi dispone di numerosi ed innovativi interventi, utili a garantire assistenza primaria alle persone in condizioni di bisogno sociale.

Il Pronto Intervento Sociale è stato affidato per un anno alla RTI composta dalla Società Cooperativa Sociale “Promozione Sociale e Solidarietà” - ONLUS di Trani e dalla Società Cooperativa Sociale “Trani Sos” – ONLUS e vedrà coinvolta un’ampia rete territoriale per l’accoglienza notturna, per prestazioni mediche specialistiche, reperimento di farmaci, trasporti assistiti e sorveglianza attiva di soggetti fragili.

Il Dirigente dell’Ufficio di Piano, dott. Alessandro Attolico chiarisce che – le emergenze saranno gestite attraverso un sistema di intervento coordinato dal Servizio Sociale Professionale di Trani e Bisceglie che prevede, altresì, il coinvolgimento di soggetti direttamente operativi negli interventi, di volta in volta attivati, e di partner coinvolti nelle azioni di promozione e prevenzione che saranno realizzate sul territorio.

Destinatari degli interventi del PIS sono tutte le persone residenti, anche temporaneamente nel territorio, anziani, minori non accompagnati, disabili, adulti in difficoltà sociale e psico-sociale, famiglie, stranieri, senza fissa dimora, per cui il Servizio Sociale Professionale valuterà le condizioni di bisogno.

Servizio, in presenza di specifiche condizioni di emergenza, potrà interagire con la Protezione Civile, con il Centro Emergenza Comunale – CEC, con il Centro Operativo Comunale – COC e con le differenti Istituzioni del territorio.

 

Il PIS è attivo 24 ore su 24, per tutti i giorni dell’anno.

La novità più rilevante, fortemente voluta dal Sindaco di Trani Amedeo Bottaro e dal Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, è il nuovo set di interventi che permette di intervenire nelle urgenze con maggiore appropriatezza e tempestività.

Numerose sono le azioni che il servizio potrà garantire:

  • SUPPORTO ABITATIVO: accoglienza di soggetti in emergenza sociale presso dormitori, strutture d’accoglienza e B&B;
  • INTERVENTI OPERATIVI in favore di persone sole e anziani, in condizioni di fragilità, come telesoccorso, interventi per l’emergenza caldo e l’emergenza freddo e interventi straordinari di sanificazione degli ambienti domestici;
  • SUPPORTO AL BENESSERE E ALLA SALUTE con il convenzionamento per visite mediche specialistiche o reperimento di farmaci/parafarmaci, trasporti sanitari assistiti in caso di emergenze sociali, consulenze veterinarie.

A questi interventi, se ne aggiungono due innovativi per questo territorio, fortemente voluti dagli assessori alle politiche sociali, Patrizia Cormio di Trani e Roberta Rigante di Bisceglie, ovvero:

  • Un’esperienza pilota di co-housing sociale; 
  • Percorsi di tutoraggio con il sostegno socio-educativo domiciliare per adulti.

MODALITA’ DI ACCESSO E FRUIZIONE DEL SERVIZIO:

  • direttamente rivolgendosi al Servizio Sociale Professionale del Comune di Trani e di Bisceglie durante gli orari di apertura al pubblico degli uffici (previo appuntamento telefonico nel periodo di emergenza Covid-19)
  • reperibilità telefonica: sarà attiva 24h su 24h con il numero disponibile 3898759367. In relazione al tipo di chiamata e alla portata dell’emergenza sarà attivata la relativa èquipe di intervento;
  • attività di front office a Trani - dal lunedì al venerdì (tranne i giorni festivi) dalle 16.00 alle 19.00 presso la sede in Via G. Di Vittorio n. 60 – 76125 Trani (BT)
  • attività di front office a Bisceglie - ogni mercoledì (tranne i giorni festivi) dalle 16.00 alle 19.00 presso la sede in Via P. Napoletano n. 13 – 76011 Bisceglie (BT) – la sede sarà attiva a partire dal 17 luglio 2020

DAL 13 LUGLIO AL 31 AGOSTO SARA’ ATTIVO IL PIANO EMERGENZA CALDO, previsto nelle attività del PIS, attraverso l’attivazione delle seguenti azioni:

  • mappatura degli anziani/persone sole/nuclei a rischio presenti sul territorio;
  • "sorveglianza attiva" dei suddetti nuclei, attraverso il monitoraggio telefonico e/o domiciliare, su segnalazione dei servizi sociali dell'Ambito;
  • mappatura delle persone senza fissa dimora
  • “attività di supporto materiale” e di monitoraggio in favore delle persone senza fissa dimora
  • la distribuzione di n. 20 kit refrigeratori/ventilatori (10 nella città di Trani e 10 nella Città di Bisceglie), nelle abitazioni segnalate dal Servizio Sociale Professionale, in presenza di particolari situazioni di fragilità.

Contatti servizio di pronto intervento sociale

  • Numero di reperibilità telefonica h24: 389/8759367
  • Mail: pistranibisceglie@libero.it
  • Front office TRANI: dal lunedì al venerdì: 16.00-19.00 in Via G. Di Vittorio n. 60 - TRANI
  • Front office BISCEGLIE: mercoledì: 16.00-19.00 in Via P. Napoletano n. 13 - BISCEGLIE
Data: 07/07/2020 Ultima modifica: Mar, 07/07/2020 - 18:51