Sostituita dopo quasi trent’anni la segnaletica per i siti archeologici

Segnaletica agro

L’Amministrazione Comunale, attraverso l’Ufficio Tecnico, ha provveduto nei giorni scorsi alla sostituzione di diversi cartelli di segnaletica stradale in campagna per raggiungere alcuni siti archeologici. “Non si metteva mano a quella segnaletica dal lontano 1992”, ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “I vecchi cartelli erano consunti, ormai illeggibili e di conseguenza non consoni a guidare chi volesse raggiungere siti come, per esempio, i casali di Zappino, Giano e Navarrino e il dolmen Frisari. I recenti interventi di manutenzione e diserbo dell’area del Dolmen La Chianca sono un segnale importante, così come la nuova segnaletica stradale, installata dopo quasi trent’anni dal precedente intervento. C’è ancora molta strada da fare per valorizzare e riqualificare il nostro patrimonio archeologico, ne siamo consapevoli, ma siamo sul pezzo e continueremo ad impegnarci”, ha concluso il Sindaco Angarano.

Data: 02/10/2019 Ultima modifica: Gio, 03/10/2019 - 09:25