Acconto IMU 2020

Acconto IMU 2020

La recente pronuncia del Dipartimento delle Finanze del Mef (Risoluzione n. 5 dell’8 giugno) ritiene che il Comune non possa disporre proroghe e/o differimenti sulla quota IMU di spettanza statale.

 

Secondo l’orientamento ministeriale, dunque, l’azione concessa alla potestà comunale riguarda esclusivamente i versamenti da effettuare all’ente.

 

Pertanto la possibilità di effettuare il versamento dell’acconto IMU dopo il 16 giugno ed entro il 30 settembre senza sanzioni ed interessi, rimane confermata:


1. per gli immobili di categoria D solo per la quota riservata all’ente codice tributo 3930 (quota ente)

2. per tutte le altre tipologie di immobili

 

Rimane confermata la data del 16 giugno per il versamento dell’acconto IMU per gli immobili di categoria D codice tributo 3925 (quota stato)


 

Data: 15/06/2020 Ultima modifica: Lun, 15/06/2020 - 11:31