AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEI CITTADINI COLPITI DALLA SITUAZIONE ECONOMICA DETERMINATASI PER EFFETTO DELL'EMERGENZA COVID 19.

AVVISO PUBBLICO

 

PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEI CITTADINI

COLPITI DALLA SITUAZIONE ECONOMICA DETERMINATASI

PER EFFETTO DELL'EMERGENZA COVID 19.

 

IL DIRIGENTE

 

nel quadro della situazione economica determinatasi per effetto dell'emergenza COVID-19 ed in attuazione degli interventi consentiti dalla risorse economiche messe a disposizione dalla Regione Puglia con Deliberazione n. 443 del 02.4.2020;

 

RENDE NOTO

 

che i soggetti colpiti dalla situazione economica determinatasi per effetto dell'emergenza COVID-19,possono presentare una o più richieste per beneficiare degli interventi di cui appresso, secondo le rispettive specifiche:

- contributi per il pagamento del canone di locazione di marzo e aprile;

- contributi per il pagamento di rette di frequenza dei figli minori presso centri estivi;

- contributi per versare deposito cauzionale a favore del proprietario di nuovo alloggio in locazione.

 

1. Chi può fare richiesta:

i cittadini residenti che nei mesi di marzo e aprile 2020 abbiano percepito, per effetto delle misure di contrasto alla diffusione del COVID 19, retribuzioni o altri sussidi economici da parte di Enti pubblici in misura non superiore a € 600,00/mese netti e che, cumulativamente con altri componenti del nucleo familiare non abbiano raggiunto un reddito complessivo di € 1.200/ mese netti.

I fondi saranno erogati sino ad esaurimento della rispettiva risorsa disponibile, pari a euro 150.000,00 per i contributi sul canone di locazione, a euro 65.000,00 per i contributi per la frequenza di centri estivi, a € 29.106,08 per i contributi su depositi cauzionali, secondo una graduatoria determinata dal valore dell’ ISEE CORRENTE del richiedente.

 

2. Modalità per la concessione dei contributi:

La domanda, in uno o più distinti esemplari rispetto al beneficio o benefici richiesti, dovrà essere redatta su modello predisposto dall'Ufficio e disponibile al seguente. Indirizzo www.comune.bisceglie.bt.it, presentata a partire dal giorno successivo di pubblicazione del presente avviso, e dovrà pervenire all'Ente, entro il 15 Settembre 2020, secondo una delle seguenti modalità:

- a mezzo mail: cittadini.covid19@comune.bisceglie.bt.it;

 

3. Entità dei contributi

I contributi per i canoni di locazione di marzo e aprile non potranno superare l'importo complessivo € 500,00.

I contributi per la frequenza di centri estivi non potranno superare l'importo complessivo di € 200,00.

I contributi per i depositi cauzionali non potranno superare l'importo complessivo delle due mensilità generalmente richieste per l’accesso alla locazione.

 

4. Documentazione a corredo della domanda

Alla domanda, in ogni caso, oltre a copia di un documento di identità in corso di validità e dell’attestazione in corso di validità dell’ ISEE CORRENTE, ed i seguenti documenti per le rispettive diverse finalità:

- contributo canoni di locazione: copia del contratto regolarmente registrato, dichiarazione di totale o parziale insolvenza delle mensilità di marzo e aprile a firma del proprietario, corredata da copia di suo documento di identità;

- contributo frequenza centri estivi: copia della ricevuta di versamento delle somme, regolarmente quietanzata dal gestore;

- contributo per deposito cauzionale: attestazione anagrafica (ove disponibile) ovvero dichiarazione delle fattispecie che determinano l'emergenza abitativa (che sarà soggetta a controllo da parte della Polizia Locale), atto di impegno con il locatore in cui sia indicata la somma a versarsi per un massimo di due mensilità, nonché impegno a restituzione della stessa a favore del Comune a termine, per qualsiasi causa, del rapporto contrattuale.

 

5. Ulteriori Informazioni

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti numeri:

Segretariato Sociale 3773269513 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12

Servizio Sociale Professionale 080 3950301

 

6. Controlli

II Comune effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini della partecipazione al presente bando, e di ogni altra fattispecie documentata o dichiarata.

Si ricorda che, a norma degli artt. /5 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 945 € successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

 

7. Responsabile del Procedimento

Il Responsabile del Procedimento è il Dott. Rag. Stefano Pasquale;

 

8. Pubblicità

Il presente avviso sarà pubblicato unitamente al modello di domanda secondo le seguenti modalità:

- all'Albo Pretorio del Comune di Bisceglie

- nella “home page” del sito istituzionale del Comune di Bisceglie, www.comune.bisceglie.bt.it

 

9. Informativa sul trattamento dei dati personali

(REG. UE N° 679/2016)

II Comune di Bisceglie, in qualità di titolare del trattamento, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per l'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici. ! dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento-processo o allo svolgimento del servizio-attività richiesta e, successivamente alla conclusione del procedimento-processo o cessazione del servizio-attività, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

I dati saranno trattati esclusivamente dal personale e dai collaboratori del titolare e potranno essere comunicati ai soggetti espressamente designati come responsabili del trattamento (PA DIGITALE S.p.a, quale fornitore dei servizi di sviluppo, erogazione e gestione operativa delle piattaforme tecnologiche impiegate per la gestione del protocollo e per la gestione del procedimento amministrativo interessato). Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione europea.

Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al loro trattamento (artt. 15 e seguenti del RGPD).

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo (Garante Privacy) secondo le procedure previste.

 

IL DIRIGENTE

D.ssa Annalisa Fortunato

Categoria: Altri Avvisi
Settore di riferimento: Servizio Sociale Comunale
Protocollo: DET. N. 237 del 24/07/2020
Data di emissione: 24/07/2020
Inizio pubblicazione: 24/07/2020

Allegati

AVVISO PUBBLICO

Note: AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEI CITTADINI COLPITI DALLA SITUAZIONE ECONOMICA DETERMINATASI PER EFFETTO DELL'EMERGENZA COVID 19.

Modello di Domanda

Note: AVVISO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEI CITTADINI COLPITI DALLA SITUAZIONE ECONOMICA DETERMINATASI PER EFFETTO DELL'EMERGENZA COVID 19.