Certificazioni Elettorali

certificato di godimento dei diritti politici ed il certificato di iscrizione alle liste elettorali.

 

Esistono due tipi di certificazioni elettorali: il certificato di godimento dei diritti politici ed il certificato di iscrizione alle liste elettorali.

Il certificato di godimento dei diritti politici attesta il diritto di voto e l'iscrizione nelle liste elettorali del comune ed è rilasciato dall'ufficio anagrafe.

L'altro certifica solo l'iscrizione nelle liste elettorali del comune e viene rilasciato a cura dell'ufficio elettorale: per i sottoscrittori delle proposte referendarie e dei disegni di legge di iniziativa popolare, per i candidati e i sottoscrittori delle candidature.

Quando la documentazione relativa al certificato di godimento dei diritti politici deve essere presentata alla Pubblica Amministrazione ed ai gestori o esercenti pubblici servizi, l'interessato può sostituire il certificato con l'autocertificazione (v. modello allegato).

I privati possono consentire ad accettare l'autocertificazione ma non sono obbligati.

E' vietato alle Pubbliche Amministrazioni ed ai gestori di pubblici servizi richiedere ai cittadini e alle imprese la produzione di certificati/estratti.

REQUISITI

  • Certificato di godimento dei diritti politici: in bollo, salvo esenzioni previste per legge.
  • Certificato di iscrizione alle liste elettorali: gratuito.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Decreto del Presidente della Repubblica n. 223 del 30.05.1989: Approvazione del nuovo regolamento anagrafico della popolazione residente.

Decreto del Presidente della repubblica n. 445 del 28.12.2000: Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

Categoria del documento

Elettorale e Referendum

Allegati

domanda autocertificazione elettorale

Note: .