Richiesta Bonus Sociale Idrico

Il bonus sociale idrico è stato introdotto in attuazione dell’art. 60 del Collegato Ambientale, il d.P.C.M. 13 ottobre 2016 - Tariffa sociale del servizio idrico integrato che ha previsto un bonus per tutti gli utenti domestici residenti di cui sono accertate le condizioni di disagio economico sociale.

 

Con la Delibera 897/2017/R/idr l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) ha dato attuazione al sistema di compensazione della spesa sostenuta per la fornitura idrica dagli utenti domestici residenti in condizioni di disagio economico sociale, in coerenza con le disposizioni recate dal d.P.C.M. 13 ottobre 2016, prevedendo, mediante l’introduzione di regole uniformi per l’intero territorio nazionale, l’istituzione di un bonus sociale idrico.

 

Dal 2020, con la conversione in legge del Decreto Legge 124/2019, il bonus è esteso ai beneficiari di Reddito di cittadinanza o di Pensione di cittadinanza (art. 57bis, comma 3) e ricomprende anche gli oneri relativi ai servizi di fognatura e depurazione (art. 57bis, comma 4).

Adempimenti

Presentazione di una domanda corredata da indicatore ISEE e copia di documento di identità.

per poter accedere al beneficio è necessario che l'ISEE sia:

- non superiore a 8.265,00 euro;
- non superiore a 20.000,00 euro per le famiglie numerose (con più di 4 figli a carico).

A tutti i clienti che hanno sottoscritto direttamente un contratto di fornitura idrica, il bonus sarà riconosciuto:

- con accredito sul conto corrente;

- con assegno recapitato a domicilio.

Costi

Nessuno

Tempi

la domanda viene inserita nel sistema SGATE - ANCI che provvede alla validazione in un termine di 2 mesi.

Note

La richieta va rinnovata annualmente.

I modelli di presentazione sono disponibili all'indirizzo www.sgate.anci.it

nella sezione Documentazione > Modulistica

Avendo cura di sottoscrivere a margine tutte le pagine del modello scaricato, ai sensi del DPR 445/200.

Destinatari

Il bonus può essere richiesto dai clienti domestici che utilizzano acqua potabile, con un contratto di fornitura diretto o condominiale.

Settore di riferimento

Area Staff Servizi Socio Culturali - Turistici e Sportivi

Dirigente

Raffaele Salamino
080/3950450
r.salamino@comune.bisceglie.bt.it

Ufficio di riferimento

Servizio Sociale Comunale

Responsabile ufficio

Stefano Pasquale
0803950299
servizisociali@comune.bisceglie.bt.it

Sede

via Prof. Mauro Terlizzi 20 76011 Bisceglie

Personale addetto

Responsabile Dr. Stefano Pasquale

Addetti:

Rag. Francesco Margutti 080/3950297

Sig. Nicola Mastronicola 080/3950300

Orari

Consultare gli orari d'Ufficio, aggiornati per l'emergenza COVID - 19

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

16/09/2020