Stipula contratti

Ai sensi del vigente Regolamento per la disciplina dei contratti, la regolarizzazione dei rapporti contrattuali del Comune di Bisceglie avviene:

 

                per atto pubblico: qualora si tratti di concessioni di suoli cimiteriali, di appalto di lavori servizi e forniture per un importo superiore ad € 7.500,00 espletati mediante procedure aperte o affidamento di lavori servizi e forniture mediante procedure negoziate con un importo superiore ad € 25.000,00.

 

                per scritture private: qualora si tratti di concessione loculi, ossarietti ed affidamenti di lavori servizi e forniture per importi compresi tra € 7.501,00 ed € 24.999,99.

Adempimenti

Per gli atti pubblici, prima della stipula dovranno essere versate le relative spese che comprenderanno l’imposta di registro, i diritti di segreteria in proporzione al valore del contratto, i bolli (attualmente € 16,00) ogni 4 facciate, ed il bollo di quietanza (attualmente € 2,00).

Costi

Per ogni stipula di contratti dovrà versarsi l’imposta di registro, attualmente di € 168,00, ed i diritti di segreteria calcolati in proporzione al valore del contratto applicando la tabella “D” della L. 08/06/1962 n. 604  e s.m.i.

Tempi

Per la stipula di contratti sia pubblici che a mezzo di scritture private, occorrerà attendere 35 giorni dall’aggiudicazione e, comunque, dopo aver acquisito la documentazione probante il possesso dei requisiti di ordine generale e speciale.

In tutti i casi dopo l’acquisizione dei versamenti delle spese contrattuali.

Settore di riferimento

Servizio Appalti e Contratti

Personale addetto

Sciascia Gaetano

Rigante Maria

tel. 0803950264 - 0803950226

fax 0803950225

email appalti@comune.bisceglie.bt.it; PEC appalti.contratti@cert.comune.bisceglie.bt.it

Livello di informatizzazione

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Informativo. Disponibili on-line solo le informazioni necessarie per avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

19/08/2013